Competenze interculturali. Formazione per l’integrazione sociale

Pubblicato: settembre 2, 2011 in Educazione, Formazione, Intercultura

E’ il titolo del Master organizzato dall’Università Cattolica  di Milano per l’anno accademico 2011-2012 e giunto alla sua IX° edizione. Il Master ha lo scopo di fornire competenze teorico-pratiche nel campo della formazione interculturale e delle relazioni etniche, mirate all’integrazione e all’inclusione sociale, in particolare delle fasce più deboli. Il percorso intende sviluppare conoscenze pedagogiche e psicosociali dirette a funzioni di integrazione, inserimento, sostegno e mediazione culturale nel campo delle relazioni interculturali e alla progettazione di interventi di rete, soprattutto nel rapporto tra la scuola e extrascuola e nel coordinamento territoriale dei servizi. Il Master universitario, di durata annuale, è rivolto a laureati in possesso di Laurea quadriennale o triennale. Nell’ambito del corso si intende formare professionisti capaci di progettare interventi educativi a carattere interculturale nella scuola, in ambito sociale, nel campo dell’educazione allo sviluppo e della cooperazione internazionale. Il corpo docente del Master comprende nomi di prestigio: docenti universitari, operatori del settore provenienti da realtà partner. Il percorso prevede un periodo di stage finalizzato all’inserimento formativo del corsista nel contesto reale della formazione e della mediazione interculturale presso istituzioni convenzionate che hanno maturato una consolidata collaborazione con il master. Il corso può essere frequentato sia in presenza sia con una formula blended (presenza + distanza). Ogni partecipante elabora un piano personale di formazione scegliendo le modalità più adatte alle proprie esigenze. Il programma propone, oltre all’attività corsuale, cicli di seminari e laboratori di approfondimento con interventi di professionisti esterni e formulazioni didattiche innovative. In alcuni casi, è possibile l’iscrizione alla frequenza dei soli laboratori. Partners: il Master è organizzato in collaborazione con Caritas Ambrosiana CDEC – Centro di documentazione ebraica contemporanea Centro interculturale Città di Torino Centro Psicopedagogico per la pace e la gestione dei conflitti – Piacenza Centro Studi interculturali Università di Verona CEM – Mondialità CRES – Mani Tese Direzione Regionale Scolastica per la Lombardia Fondazione Exodus Fondazione per le Iniziative e lo Studio sulla Multietnicità (ISMU) Fratelli dell’Uomo OVCI – La Nostra Famiglia PIME – Pontificio Istituto Missioni Estere Telefono Azzurro. All’estero: Center for International Conflict Resolution – Columbia University Programme “Relations interculturelles” Equipe “Pluralité linguistique et culturelle à l’école” – Faculté de Psychologie et des Sciences de l’Éducation, Université de Genève ARIC Association Internationale pour la Recherche Interculturelle Maîtrise en Mediation Interculturelle – Université de Sherbrooke, Canada IAIE – International Association for Intercultural Education – Bruxelles, Belgium.

Annunci

I commenti sono chiusi.